jump to navigation

elementary italian – Le avventure di Susanna 5° novembre 16, 2014

Posted by Ciao Italia in elementary italian.
Tags: ,
trackback

images

Susanna è una ragazza straniera, ha 21 anni e studia da poco tempo l’Italiano. Quasi tutti la conoscono. Perché? Perché per imparare la lingua parla sempre con chi vive vicino alla scuola e con chi ha un negozio in questa parte di Roma. A Susanna succede sempre qualcosa di strano.

 Questa sera Susanna quando entra nella sua stanza trova una bella novità. Sul suo letto c’è un delizioso gattino nero che la guarda con occhi dolcissimi. Chi legge dall’inizio le avventure di Susanna sa che finalmente la nostra amica ha imparato che la sera non bisogna bere il caffè espresso lungo perché non fa dormire. Però questa volta Susanna si addormenta particolarmente serena, più serena del solito, poiché ha un gattino morbido morbido da accarezzare. All’improvviso però viene svegliata dal pianto di un bambino. Altre volte ha sentito la voce e il pianto di questo bambino che abita in un appartamento vicino al suo. Ma questa volta il bambino è davvero disperato. Susanna riprende ad accarezzare il gattino così riesce lo stesso ad addormentarsi. Al mattino incontra sulle scale il bambino, con la mamma, mentre va a scuola. “Andiamo tutti a scuola” dice Susanna al bambino che oggi sembra molto triste. Infatti il bambino sa che anche Susanna ogni mattina va a scuola a studiare Italiano e lei spera di riuscire a farlo sorridere. Ma il bambino rimane molto triste. Allora Susanna domanda cosa gli è successo. Il bambino è così triste che non riesce a parlare. Così è la mamma a rispondere: “Questa notte si è sentito molto solo”. “Mi dispiace” risponde Susanna, e poi aggiunge: “Secondo me tu hai bisogno di un gattino che puoi accarezzare sul letto”. “Ma io ho già un gattino ma ieri sera è scappato”. A questo punto Susanna capisce che il gatto che da ieri le fa compagnia è il gatto del bambino. Il gatto è entrato nella sua stanza dopo aver passeggiato sui terrazzi di Roma.

 

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...