jump to navigation

Pronomi e aggettivi possessivi luglio 25, 2015

Posted by Ciao Italia in GRAMMATICA ITALIANA.
Tags: ,
trackback

scuolito

Cari amici del blog di Ciao Italia parliamo oggi dei pronomi e degli aggettivi possessivi.
I possessivi si usano per  indicare a chi appartiene un cosa (chi possiede una cosa).

Es. Il nostro gatto si chiama Fuffi – nostro stabilisce che noi siamo i proprietari di Fuffi (Fuffi appartiene a noi)
Ecco lo schema dei possessivi

         PERSONA                          SINGOLARE                                PLURALE
       MASCHILE    FEMMINILE    MASCHILE      FEMMINILE
io mio mia miei mie
tu tuo tua tuoi tue
lui/lei suo sua suoi sue
noi nostro nostra nostri nostre
voi vostro vostra vostri vostre
loro loro loro loro loro

 

 

I possessivi possono essere pronomi e aggettivi.
– Sono pronomi quando ii nome non c’è e il pronome prende il posto del nome.
Es. Il vocabolario di francese è di Paolo, il mio è quello di russo (il mio significa il mio vocabolario)
– Sono aggettivi quando accompagnano il nome.
Es. la tua gatta, i nostri libri, il loro cane.

 

                                                            

  I POSSESSI VI E GLI ARTICOLI

        DAVANTI A            SI                    ESEMPIO
pronomi possessivi si deve sempre usare Andiamo con la tua macchina? Si andiamo con la mia

 

aggettivi possessivi              SI
con i nomi che non indicano la famiglia si deve sempre usare La mia casa, i vostri libri, le tue idee, i miei amici, i nostri bambini
           NO        
con i nomi che indicano la famiglia: padre, madre zio, zia, cugino, cugina, nonno, nonna… al singolare non si deve usare mia madre, tuo padre, suo nonno, vostra zia…
       SI
con i nomi che indicano la famiglia si deve sempre usare con un nome plurale i miei genitori, i tuoi figli, le vostre zie…
si deve sempre usare con “loro” sia al singolare che al plurale il loro figlio, la loro nonna, il loro zio, le loro zie, i loro figli, le loro sorelle
si deve sempre usare con un nome alterato la mia cuginetta, il mio zietto…
si deve sempre usare quando il nome è accompagnato da un aggettivo o da una specificazione il mio dolce fratellino, i miei cugini di Zurigo

 

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...