jump to navigation

Curiosità romane “La Ruota degli Esposti” giugno 5, 2016

Posted by Ciao Italia in CURIOSITA' PER STRANIERI CHE STUDIANO L'ITALIANO.
Tags: ,
trackback

2vvvnswLa Ruota degli Esposti o dei trovatelli è una specie di culla che ruotava, sistemata all’esterno di ospedali o conventi in cui nei tempi antichi venivano deposti/ esposti  i bambini indesiderati.
Si suonava poi una campanella che segnalava la presenza del neonato  nella ruota,  il bambino veniva così salvato e cresciuto all’interno dei conventi.
Nei registri il neonato veniva reigistrato come “filius matris ignotae”, “figlio di madre ignota” o, abbreviando “filius m.ignotae”, da cui….”figlio di mignotta”! Ovvero figlio di una prostituta!.
La prima Ruota degli Esposti venne istituita a Roma nel 1198 presso l’ospedale di Santo Spirito in Sassia da papa Innocenzo III  di dice perché turbato dai tanti cadaveri di neonati che venivano ripescati nel Tevere.
Nel 1923 Mussolini abolì definitivamente il sistema della Ruota degli Esposti in tutta Italia

 

Annunci

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...